teatro romano di ostia antica

Il Teatro Romano

Il Teatro Romano si trova all’ interno dell’area archeologica degli scavi di Ostia Antica e fu costruito sotto Augusto alla fine del I secolo d.C. Era una struttura maestosa e imponente per l’epoca, in origine poteva contenere fino a 3000 spettatori e verso la fine del II secolo fu ampliato fino a poter ospitare 4000 persone. Nel IV secolo il corridoio centrale d’ingresso del teatro fu modificato da Ragonio Vincenzio Celso che fece erigere dietro il Ninfeo est una statua di Roma, ancora oggi visibile. In epoca Severiana il teatro fu ampliato e ricostruito quasi completamente, venne aggiunto un altro ordine di gradini sulla sommità della cavea e si realizzò l’ingresso assiale.

Il teatro di Ostia Antica insieme al vicino piazzale delle Corporazioni componeva un grandioso complesso che comprendeva gli uffici dei mercanti e dei commercianti più importanti della città. Nel corso dei secoli il teatro è stato restaurato molte volte, tuttavia oggi conserva in pieno il fascino originale dei tempi andati. Costruito completamente in muratura, i resti sia dell’edificio scenico sia della gradinata sono ancora ben conservati.

Nell’epoca moderna il teatro di Ostia Antica ospita soprattutto nel periodo estivo numerosi eventi culturali, concerti, spettacoli teatrali, di danza e di cabaret.