Oasi di Porto

Benvenuti nell’Oasi di Porto a Fiumicino, un gioiello nascosto di bellezza naturale che offre un’esperienza unica per gli amanti della natura e degli uccelli migratori. In questa guida, vi condurremo attraverso i sentieri tranquilli e gli habitat diversificati dell’area, svelando la ricchezza della vita selvatica e le meraviglie naturali di questa oasi costiera. 

L’Oasi si sviluppa attorno al suggestivo Porto di Traiano, un antico bacino portuale commissionato direttamente dall’Imperatore in sostituzione dell’ormai inutilizzabile Porto di Claudio, compromesso da costanti fenomeni di insabbiamento. Questo lago, dalla forma esagonale impeccabile e con una superficie di 33 ettari, ha svolto un ruolo cruciale in passato come risorsa per gli approvvigionamenti di Roma, lo stoccaggio delle merci e la manutenzione delle imbarcazioni, sfruttando la sua connessione con il fiume Tevere. Attualmente, il lago viene alimentato artificialmente dal Tevere e, oltre a rappresentare un sito di rilevanza storica e archeologica, assume un’importanza significativa dal punto di vista ambientale. L’Oasi costituisce un punto di osservazione privilegiato per gli uccelli migratori acquatici durante le loro lunghe traversate dalle regioni mediterranee a quelle nordiche. 

Con una varietà di circa 130 specie di uccelli, tra cui anatre, tuffetti, svassi, cavalieri d’Italia, aironi cenerini, folaghe, cormorani, gabbiani e rondini di mare, l’area offre un’esperienza unica agli amanti dell’ornitologia. La fauna ittica è altrettanto ricca, con esemplari di storione, pesce persico, luccio, anguilla, cefalo, pesce gatto e carpa, mentre la flora comprende querce, platani, pini, frassini, lecci ed eucalipti. 

Esplorando la Biodiversità:

L’Oasi di Porto è un paradiso per gli appassionati di birdwatching e gli amanti della fauna selvatica. Qui, potrete avvistare una varietà di uccelli migratori, tra cui aironi, fenicotteri e numerosi rapaci, mentre esplorate le zone umide, le dune sabbiose e i boschetti costieri. Ogni angolo dell’oasi è un teatro naturale in cui potete osservare la vita degli animali nel suo stato più puro.

Oasi di Porto

Attività ed Esperienze Uniche:

  1. Escursioni Guidate: Unisciti alle escursioni guidate condotte da esperti naturalisti che condivideranno la loro conoscenza sulla flora e fauna dell’area, offrendovi un’esperienza educativa e coinvolgente.
  2. Passeggiate Serali: Le passeggiate serali vi offriranno l’opportunità di ammirare spettacolari tramonti sulla costa e ascoltare i suoni rilassanti della natura mentre gli uccelli migratori si preparano per la notte.
  3. Area Picnic: Godetevi una pausa rilassante nel cuore della natura. L’area picnic ben attrezzata vi consente di gustare prelibatezze locali circondati dalla bellezza naturale.

Conservazione e Educazione Ambientale:

L’Oasi di Porto non è solo un luogo di bellezza naturale, ma anche un centro di conservazione e sensibilizzazione ambientale. Le mostre informative e i workshop educativi vi offriranno un’opportunità unica per approfondire la vostra comprensione dell’ecosistema marino e costiero.

Conclusioni:

L’Oasi di Porto a Fiumicino è una fuga naturale che nutre l’anima e stimola la mente. Un tesoro nascosto tra mare e terra, questo rifugio offre un’esperienza immersiva nella bellezza selvaggia e nella tranquillità. Scoprite la natura in tutto il suo splendore all’Oasi di Porto e lasciate che la sua serenità vi ispiri in un viaggio indimenticabile nella natura.

INFORMAZIONI UTILI Oasi di Porto

Contatti: Telefono: +39 06 5880880 Email: info@oasidiporto.eu Sito web: www.oasidiporto.eu

COME ARRIVARE: L’Oasi di Porto è situata nel comune di Fiumicino, a circa 1,5 km dall’Aeroporto Leonardo da Vinci. La sua posizione è comodamente accessibile attraverso la via Portuense, con l’ingresso al civico 2264.

In alternativa, percorrendo l’autostrada Roma-Fiumicino, dopo aver superato l’aeroporto, seguite il viadotto per Ostia e prendete la prima uscita a destra per Fiumicino. Imboccate subito a sinistra la via Portuense in direzione Roma: all’altezza del chilometro 2,80, troverete l’ingresso dell’Oasi sulla sinistra.

ORARI DI APERTURA: L’Oasi è aperta al pubblico il giovedì e la domenica, dalle ore 10:00 alle 16:00 (ultima entrata alle 14:00), dalla metà di ottobre alla metà di giugno, senza necessità di prenotazione. Per gruppi superiori a 10 persone, è consigliata la prenotazione.

Per informazioni o prenotazioni: Telefono: +39 06 5880880 (disponibile da lunedì a giovedì) Fax: +39 06 5880885

TARIFFE

  • Biglietto intero: 12€
  • Biglietto ridotto: 10€ per i visitatori over 65, 3€ per i bambini dai 3 ai 10 anni, 8€ per i ragazzi dai 10 ai 18 anni e per le scolaresche.

Di Redazione

Eleonora è una web writer Freelance, influencer sui social media, altruista e un imprenditore che crea e commercializza contenuti digitali. Si occupa di scrittura online e blogging, ottimizza i testi per landing page e siti web.